Il rifugio

Il rifugio Chaligne, con altri sette rifugi valdostani, ha ottenuto la Carta di qualità 2008, una certificazione voluta dall’Assessorato Regionale al Turismo, Sport, Commercio e Trasporti, insieme con il dipartimento di Scienze merceologiche dell’Università degli studi di Torino, che contraddistingue le strutture che offrono un’accoglienza di qualità. www.discoveryalps.it

Il rifugio Chaligne è il risultato della ristrutturazione di una tipica baita di montagna in pietra e legno. Particolare l’attenzione all’aspetto eco-ambientale e al rispetto dell’architettura pre-esistente, con ampio recupero di materiali locali.

Gli arredi sono stati realizzati con legname derivato in parte da lavori di bonifica nella zona e trattato con prodotti eco-compatibili.

Il rifugio è dotato di pannelli solari per garantire un’ecologica produzione di acqua calda nonché l’integrazione del sistema di riscaldamento nei periodi meno caldi.
Gli interni sono arredati con gusto e amore per la tradizione locale.
Molte le escursioni verso gli alpeggi, seguendo itinerari guidati che permettono agli ospiti di osservare e conoscere l’ambiente e le attività locali.

Il Rifugio è convenzionato con i servizi termali delle Terme di Pré-Saint-Didier, Spa&Benessere

 

Un pensiero su “Il rifugio

  1. Passato oggi 13 09 2012 da vst rifugio , buon trattamento da parte dei gestori e solo grazie a loro siamo riusciti a concludere una discreta escursione, segnaletica discreta fino al rifugio poi quasi inesistente, raggiunto punta Chaligne solo grazie a lndicazioni dei gestori e il ritorno pressochè a naso .
    Occorre provvedere, la zona merita molto.
    premetto è stata la prima volta che toccavo questa vallata

I commenti sono chiusi.