Tour del Mont Fallère

Il tour parte da Saint-Oyen o da Étroubles nella valle del Gran San Bernardo. Raggiunto l’alpeggio Tza de Flassin, procede verso il Colle Vertosan e il Col Fenêtre prima di scendere al rifugio Mont Fallère (apertura luglio 2012). La seconda tappa costeggia in quota il versante sud del Mont Fallère, sale al Col de Metz e alla Punta Chaligne e scende quindi al rifugio Chaligne dove è possibile pernottare. Da lì con andamento dapprima pianeggiante, poi in discesa, si raggiunge il borgo di Étroubles e quindi Saint-Oyen. Il tracciato, che è percorribile altrettanto agevolmente in senso inverso, tocca il territorio dei comuni di Gignod, Aosta, Sarre, Saint-Pierre, Avise, Saint-Rhémy-en-Bosses, Saint-Oyen e Étroubles.

Mappa del percorso in – PDF
Tempi di percorrenza e dislivelli – PDF

Pacchetto vacanze Tour del Fallère
www.lovevda.it

Geonavigatore dei sentieri della Valle d’Aosta: geonavsct.partout.it/pub/Geosentieri
Manuale d’uso del geonavigatore: PDF

Rifugio del Mont Fallère
www.rifugiomontfallere.it